Matrimonialista e divorzista a Roma

Lo Studio Legale dell’Avvocato Tesoro, con il quale collaborano mediatori, psicologi e pediatri, ha maturato la giusta esperienza e sensibilità per affiancare le coppie, i singoli coniugi, i genitori che, loro malgrado, sono chiamati dalle vicissitudini della vita ad affrontare un così gravoso ed impegnativo percorso.

Differenze tra separazione e divorzio

La Separazione consensuale o giudiziale

Può essere consensuale, se voluta concordemente da entrambi i coniugi, o giudiziale se voluta da un solo coniuge allorquando sussistono “fatti tali da rendere intollerabile la prosecuzione della convivenza o recare grave pregiudizio alla educazione della prole”  – art. 151 Codice Civile.
Se uno dei due coniugi è venuto meno ai doveri del matrimonio, la separazione potrà essere addebitata a questi.
I coniugi, all’esito della pronuncia di separazione, risulteranno ancora sposati e gli unici doveri che verranno meno saranno quelli della convivenza, comunione dei beni e la fedeltà.
I coniugi, resteranno eredi l’uno dell’altra.
La separazione viene meno con la riconciliazione che può essere anche di fatto, come ad esempio nel caso di ripresa della convivenza.

Il Divorzio

È la cessazione degli effetti civili (non canonici se il matrimonio è concordatario) del matrimonio.
Cessa, quindi, con il divorzio lo status di coniuge. Anche il divorzio può essere chiesto congiuntamente da entrambi, se d’accordo, o per via giudiziale se sussistono divergenze.

Tra le diverse cause di divorzio, la più ricorrente è la sentenza di separazione giudiziale fra i coniugi da almeno un anno oppure la decorrenza di almeno sei mesi dalla omologa della separazione consensuale.
Con il divorzio cesseranno i diritti ereditari e verranno meno i doveri strettamente connessi al vincolo coniugale quale quello di assistenza morale.
Resterà, con i dovuti distinguo, il dovere di assistenza materiale, di educazione e sostentamento della prole.

 

Chiamami al 393 946 1552